Senato, primo via libera al ddl sulla riforma costituzionale | Sky TG24 | Live Blog

Senato, primo via libera al ddl sulla riforma costituzionale

  • I prossimi passi- Dopo il sì al Senato il testo passa ora alla Camera, che dovrebbe semplicemente confermare il testo senza apportare alcuna modifica: cosa che dovrebbe avvenire entro Natale. A quel punto, come prevede l'articolo 138 della Carta per le modifiche costituzionali, il ddl Boschi sarà nuovamente sottoposto al Senato e alla Camera ad una seconda e definitiva approvazione. I passaggi parlamentari dovrebebro poi concludersi entro primavera 2016, così da tenere il referendum confermativo nell'autunno.
  • Il Senato ha approvato la riforma costituzionale fortemente voluta dal governo di Matteo Renzi che mette fine al bicameralismo perfetto, riduce i poteri di Palazzo Madama e, almeno, in parte quelli delle Regioni. Il disegno di legge firmato dal ministro delle Riforme MariaElena Boschi è stato approvato con 179 voti a favore, 17contrari e 7 astenuti. La senatrice Josefa Idem ha dichiarato poi in aula che il suo voto è stato registrato come negativo mentre avrebbe voluto essere positivo: con questa correzione i voti a favore sarebbero stati 179. Gran parte delle opposizioni non hanno partecipato al voto.
  • Ddl Boschi, ecco cosa cambia

Offerto da ScribbleLive Content Marketing Software Platform