Roma: 26 consiglieri si dimettono, cade la giunta Marino | Sky TG24 | Live Blog

Roma: 26 consiglieri si dimettono, cade la giunta Marino

  • Marino: chi mi ha accoltellato ha 26 nomi e un unico mandante

  • Ignazio Marino non è più il sindaco di Roma. Intorno alle 18,30, quando sono state protocollate le dimissioni dei 26 consiglieri comunali che avevano siglato un documento unitario alla presenza di un notaio, sono decaduti ufficialmente anche Consiglio comunale e giunta. E, poco prima delle ore 21, è arrivata la notizia che il Prefetto di Milano, Francesco Paolo Tronca, sarà il Commissario di Roma. Prima di lasciare il Campidoglio, l'ormai ex primo cittadino ha voluto spiegare le sue ragioni in una affollatissima conferenza stampa. Senza risparmiare attacchi e frecciate a chi - dirigenti Pd in testa - l'hanno "deluso con i loro comportamenti". "Chi mi ha accoltellato - ha accusato - ha 26 nomi e, mi pare, un unico mandante" . Chiaro riferimento al premier Matteo Renzi, che ha replicato: "Marino non è vittima di una congiura di palazzo, ma un sindaco che ha perso contatto con la sua città, con la sua gente. Al Pd interessa Roma, non le ambizioni di un singolo, anche se sindaco".
    da Redazione Sky TG24 modificato da Redazione Sky TG24 10/30/2015 3:05:13 PM
Offerto da ScribbleLive Content Marketing Software Platform