Strage a Nizza, 84 morti: 10 bambini e adolescenti tra le vittime | Sky TG24 | Live Blog
Oroscopo di oggi
Cambia segno
chiudi X
Oroscopo della settimana
Cambia località
Mattina
pomeriggio
sera
notte
chiudi X
Prossimi giorni
  1. Altro

Strage a Nizza, 84 morti: 10 bambini e adolescenti tra le vittime

  • Strage Nizza: cosa sappiamo fino ad ora

     

    Cosa è successo - Nel giorno della festa nazionale del 14 luglio, un uomo alla guida di un camion si è scagliato sulla folla riunita a guardare i fuochi d'artificio sul lungomare di Nizza. Sparando e correndo all'impazzata a 80 km orari, ha lasciato a terra almeno 84 morti, molti dei quali sarebbero stranieri, e una "cinquantina di persone ancora tra la vita e la morte", come ha sottolineato il presidente francese Francois Hollande.

     

    Vittime bambini - Secondo quanto riferito dal procuratore di Nizza, tra le vittime ci sarebbero anche "10 tra bambini e adolescenti". I feriti, ha aggiunto, sono "202, trai quali, 52 gravissimi e 25 sono ancora in rianimazione".

     

    Ucciso il killer - L'uomo alla guida del camion è stato ucciso. A fermarlo due poliziotti. Era residente in Francia ma nato in Tunisia: si chiamava Mohamed Lahouaiej Bouhlel e aveva 31 anni. Aveva precedenti per violenza domestica, furto e uso di armi. I suoi documenti erano dentro al tir che ha travolto e ucciso oltre 80 persone. Fermata la moglie.

     

    Attentato in perfetto stile jihadista - Per il procuratore Francois Molins l'attentato, "anche se non è stato ancora rivendicato, corrisponde esattamente agli appelli di omicidio delle organizzazioni terroristiche islamiche diffusi sulle loro riviste" e sui media.


    La testimonianza - Tutti i video  Le foto

     

    Tre italiani feriti, due gravi Al momento si registrano tre connazionali feriti, di cui due gravi. Continuano comunque le verifiche da parte dell'Unità di crisi e del consolato di Nizza. Il console francese a Nizza, Serena Lippi, invita anche "alla calma”. "Nella calca sulla Promenade des Anglais molti hanno perso il cellulare e c'è chi non è riuscito a rientrare a casa e ha trascorso la notte fuori”.



    Numeri emergenza – Dalla Farnesina, che ha attivato immediatamente l’Unità di crisi (numero: +390636225) non sono ancora arrivate conferme sull’eventuale numero di italiani coinvolti nell’attentato. Per le emergenze si può contattare il Consolato Generale d'Italia a Nizza al n. 0033 (0) 768054804. Le Autorità francesi hanno attivato il seguente numero telefonico dove è anche possibile chiedere informazioni: +33 (0) 1 43175646.

    da Redazione Sky TG24 tramite null modificato da Redazione Sky Tg24 7/15/2016 2:48:31 PM
Offerto da ScribbleLive Content Marketing Software Platform

NEWS IN PILLOLE

Pubblico spreco

Dite la vostra

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2016 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...

Cerca su Sky